Richiedi la pulizia delle grondaie e pluviali a Roma

Richiedi la pulizia delle grondaie e pluviali a Roma ad una ditta specializzata anziché affidarti al fai da te.

Quando si tratta di manutenzione molto spesso ci si affida al fai da te, ma non sempre è una buona idea.

Quando infatti ci troviamo davanti alla necessità di pulire le grondaie del nostro palazzo o della nostra abitazione, o quando ci troviamo davanti al bisogno di pulire gli scarichi fluviali è sempre bene rivolgersi ad una ditta specializzata. Sebbene possa sembrare un lavoro da poco, non è così.

È infatti molto rischioso non solo per l’altezza dal quale va svolto il lavoro ma anche per la sua posizione non proprio in sicurezza.

Lascia perdere il fai da te e richiedi la pulizia delle grondaie e pluviali a degli esperti del settore. Noi ad esempio possiamo fornirti specialisti nella pulizia delle grondaie che usufruiscono di tecnologie avanzate per restare in sicurezza durante tutto il processo della pulizia.

Possiamo infatti definirci operatori di edilizia acrobatica perché il nostro team è preparato a lavorare con l’ausilio di una fune.

Chi ha bisogno di pulire le grondaie e gli scarichi fluviali?

Ad aver bisogno di questi servizi sono praticamente tutti. Non importa infatti se tu abbia una villa o viva in un palazzo prima o poi ti troverai davanti alla necessità di pulire sia le grondaie che gli scarichi pluviali.

Tutto quello che devi fare è scegliere la giusta ditta di specialisti ai quali affidarti.

A cosa servono le grondaie e gli scarichi fluviali?

Grondaie e scarichi fluviali sono essenziali per smaltire tutte le acque piovane che si accumulano sui nostri tetti.

Grazie alle grondaie arrivano agli scarichi fluviali che ci permettono poi di smaltirli. Questo ci permette di non avere acqua accumulata sul tetto che sarebbe difficile da asciugare e smaltire.

Quest’acqua oltre ad essere un fastidio potrebbe anche danneggiare un tetto se non dispone di un’ottima rivestitura, creando poi infiltrazioni che danneggerebbero i soffitti e i controsoffitti.

Perché pulire le grondaie e gli scarichi fluviali?

Quando piove oltre all’acqua all’interno delle grondaie può entrare polvere, sabbia, aghi di pino, foglie, materiale di ogni genere portato sul tetto dal vento.

Questi prodotti vengono difficilmente smaltiti dalle grondaie, anzi si accumulano al loro interno impedendo la discesa dell’acqua piovana e nei casi più drastici ostruendo definitivamente lo scarico.

Con uno scarico chiuso l’acqua rimarrà interna ai sistemi di smaltimento e all’interno delle grondaie che a lungo andare si deterioreranno fino a rompersi o a creparsi.

Queste rotture porteranno acqua sui vari balconi sottostanti ma potrebbero anche causare infiltrazioni nei soffitti e nelle pareti interne, creando perciò dei danni strutturali abbastanza notevoli.

Danni che poi saranno in particolar modo riscontrati dai piani superiori di un condominio o nei piani superiori di una villa. Non sono solo i danni strutturali che possono preoccuparci ma anche quelli che si possono causare a persone o cose.

Infatti le grondaie se contengono troppi detriti che causano un peso eccessivo possono a lungo andare dislocarsi e quindi diventare pericolanti con il rischio di cadere giù da un momento all’altro.

Cosa fare perciò?

Il consiglio è quello di eseguire una manutenzione ordinaria di grondaie e scarichi pluviali così da evitare qualsiasi possibile danneggiamento.

In genere è consigliabile eseguire una pulizia di queste parti strutturali almeno una volta l’anno, poi a seconda di come si evolvono gli eventi.

Ci sono infatti anni in cui il tasso di pioggia e temporali è stato superiore e perciò potrebbe essere necessario più di un intervento manutentivo.

In ogni caso in tutti i casi in cui notate una possibile rottura di una grondaia, un dislogamento, una crepa o un piccolo danneggiamento contattate immediatamente una ditta specializzata.

  • Share

Leave A Comment